Guida pratica

Il percorso per l’accesso al microcredito: dalla prima consulenza all’erogazione del finanziamento.

Il cliente riceve una valutazione sulla fattibilità dell’operazione e le informazioni relative al prodotto/servizio offerto e i relativi costi.
La prima consulenza è sempre gratuita e non impegnativa.

Per lo svolgimento dell’istruttoria, il cliente deve fornire i documenti relativi al progetto da finanziare ed ai garanti.
Microcredit.it si riserva la facoltà di chiedere l’integrazione della documentazione a supporto della fase istruttoria.

IMPRESE già costituite
  • Visura Camera di Commercio
  • Atto costitutivo e Statuto
  • Doc. e C.F. (firmatari/garanti)
  • Ultimi bilanci / Mod. Unico
  • Situazione contabile di periodo
  • Report CR Banca d’Italia 
  • Preventivi di spesa e/o fatture
  • Ultimo estratto conto bancario
  • Doc. reddituale garanti
IMPRESE IN STARTUP
  • Visura Camera di Commercio
  • Atto costitutivo e Statuto
  • Doc e C.F. (firmatari/garanti)
  • Report CR Banca d’Italia
  • Business Plan
  • Preventivi di spesa e/o fatture
  • Ultimo estratto conto bancario
  • Documenti reddito garanti
  • Presentazione attività

La delibera è l’atto decisionale con cui la Società assume, a proprio insindacabile giudizio, le decisioni in merito alle richieste di finanziamento.
L’esito delle delibere può essere “approvato”, “approvato con modifiche” o “respinto”.
Il cliente è tempestivamente informato sull’esito della delibera.

Con la delibera favorevole, si procede alla sottoscrizione del contratto di finanziamento ed alla successiva erogazione.
L’erogazione, di norma, è effettuata tramite pagamento diretto ai fornitori, a fronte di presentazione preventivi, o con reintegro della liquidità a fronte di spese già effettuate dal cliente.
Microcredit.it è tenuto a verificare che l’effettiva destinazione del finanziamento corrisponda alle finalità dichiarate.