Quando hai in mente di aprire un’ impresa, ti ritrovi a doverti destreggiare tra termini che fanno la differenza con la realtà della impresa, quindi in questo articolo spiegheremo in modo breve ed esaustivo che cosa è una startup.

Definizione di startup 

Per startup s’intende un’impresa ad alto tasso innovativo, che mira a risolvere un problema che prima non aveva soluzione. E’ un’ impresa che è destinata a diventare più grande e con un modello di business nuovo. Quindi spesso con startup s’intende un’attività nata recentemente che propone un modello di business atipico, si parla di startup quando il prodotto o l’attività proposta è qualcosa di innovativo, quindi molto spesso riguarda l’ambito tecnologico e scientifico, essendo due campi in costante e veloce evoluzione.

Le caratteristiche della startup

Per capire meglio cosa è una startup possiamo delineare 4 caratteristiche principali:

  • Innovazione intrinseca: l’innovazione è la chiave di queste imprese, che hanno come obbiettivi principali quelli di soddisfare una domanda che prima non aveva una risposta. Queste tipo di imprese nascono per innovare, per modificare un mercato o una richiesta.
  • La startup è temporanea:  Lo stato di startup è generalmente temporaneo,  quindi si intende un’impresa appena nata che ha l’ambizione di diventare più grande.
  • Business replicabile: Fondamentale tra le caratteristiche di questo genere di impresa è quella di avere un modello di business innovativo ma replicabile in diversi settori e diversi aree geografiche. Questo tipo di business dev’essere riportato nel business plan, se non sai cosa sia, ti consigliamo di leggere questo articolo: Business Plan
  • Scalabilità del modello: Per scalabilità del modello s’intende la possibilità della giovane impresa di crescere in modo esponenziale consumando poche risorse.